Los Angeles

La Baia di Santa Monica fu scoperta da Juan Rodriguez Cabrillo, navigatore spagnolo, nel 1542  ma la città di Los Angeles nacque nel 1781 con l'incredibile nome di: El Pueblo de Nuestra Senora La Reina de Los Angeles"; divenne comunità agricola, presto fiorente, grazie alla coltivazioni di arance, viti, frumento, ulivi e all'allevamento di cavalli, bovini e ovini. Espansione inarrestabile soprattutto quando furono aperti i pozzi petroliferi e prosperarono le industrie aeronautiche, cinematografica e turistica. Oggi, con circa 16 milioni di abitanti, una delle più grandi comunità nere degli Stati Uniti e svolge un ruolo economico importantissimo a livello nazionale ed internazionale. Le sue dimensioni non permettono di identificare "DownTown" che si estende tra la Hollywood Freeway, la Harbor Freeway, la Santa Monica Freeway e le autostrade attorno al Los Angeles River. Nella comune "Civic Center" troviamo: L.A. City Hall, l'edificio più noto della città, L.A. Time Building, famoso per il suo mappamondo gigante, il  Music Center L.A. County con i suoi teatri, L.A. Children's Museum. Il nucleo storico  racchiuso all'interno del Parco storico di "El Pueblo De Los Angeles" con molti edifici dell'epoca; la strada Olvera Street  un vero  e proprio mercato messicano. BUNKER HILL -  storico quartiere chic, famoso soprattutto per il "Museum of Contemporary Art".