Moorea

Diciassette chilometri di mare la separano da Tahiti,  è un’isola che vista dall’alto ha una romantica forma a cuore. Ricca di storie e leggende affascinanti, Moorea affascina con picchi ricoperti da fitte foreste, piantagioni di ananas, palmeti, cascate e una laguna con colori sensazionali. L’atmosfera da Eden è completata dalla bellezza delle due baie gemelle di Cook e di Opunohu, che si insinuano all’interno dell’isola, regalando panorami da sogno. Anche se non ha la bellezza prepotente di Bora Bora, Moorea ha un fascino dolce e selvaggio che ammalia i suoi visitatori e continua ad attrarre artisti, filosofi e scrittori.

 

DA NON PERDERE

  • un’escursione nello straordinario entroterra dell’isola
  • noleggiare un’auto per un giorno e percorrere tutta la strada costiera
  • visitare il Tiki Village per mmergersi nella cultura polinesiana
  • partecipare a una crociera che vi porterà tra le baie di Cook e Opunohu e a nuotare con razze e squaletti di barriera.