IL FASCINO DELLA NUOVA CALEDONIA

1° giorno: arrivo a Noumea

Quando arriverete all’aeroporto internazionale di La Tontouta vi attenderà un’auto privata e vi porterà a Noumea allo Chateau Royal Beach (tragitto di 40 minuti d’auto circa).

Godetevi l’ospitalità di questo bellissimo hotel che si trova in una posizione ideale sul lungomare della Baia di  Anse Vata,  dove si ha accesso diretto alla spiaggia. Rilassatevi al bar e ammirate il bellissimo tramonto – uno dei migliori a Noumea !

Pernottamento: Château Royal Beach Hotel Resort & Spa

2° giorno: Noumea

Colazione in hotel.

Escursione all’isola Amedee (disponibile il Mercoledi, Venerdi, Sabato e Domenica)

  • Trasferimento in bus con aria condizionata dal vostro hotel per e da Port Moselle
  • Trasferimento  in barca per e da l’Isola Amedee
  • Aperitivo prima del pranzo
  • Pranzo esotico
  • Gita in barca con fondo trasparente (circa 30 min.)
  • Gita in barca sulla Barriera corallina (circa 45 min.)
  • Disponibilità di sdraio ed ombrelloni sulla bellissima spiaggia
  • Noleggio di attrezzatura snorkeling, stand-up paddle
  • Ritorno a Port Moselle e poi al vostro hotel. (17h00 e 16h30 durante la stagione invernale)

Entrata del faro a pagamento : biglietto d’ingresso (300 XPF per adulto)

Pernottamento: Château Royal Beach Hotel Resort & Spa

3° giorno: Poé-Bourail

Colazione in hotel.

Auto a noleggio Categoria C (Peugeot 308 o 301 o equivalenti) dal 3° al 6°giorno. Consegna della vostra auto all’Hotel Château Royal alle 9h30 (Restituirete l’auto all’Hotel Château Royal o all’aeroporto domestico di  Magenta, nel caso continuerete il vostro viaggio sulle isole).

Prendere la strada a nord di Noumea per la vostra esperienza sulla Grande Terre!

Vi suggeriamo una sosta durante il percorso alla distilleria di niaouli a Boulouparis dove si vedrà come l’essenza niaouli e profumi vengono prodotti. È possibile fare acquisti al negozio : liquori, piccole bottiglie d’essenza di niaouli, sciroppi, oli essenziali, balsami, saponi, lozioni, così come gioielli artigianali locali.

A Moindou, visitate il Forte Terremba, uno storico carcere per vedere e conoscere gli edifici carcerari, le condizioni di vita dei prigionieri, la storia coloniale locale e le ribellioni Kanak. Una mostra permanente mostra il carcere, la rivolta del 1878, come il sito è stato restaurato e un sentiero all’aperto con indicazioni vi mostrerà come era stata organizzata la prigione.

Aperto tutti i giorni dalle 09:00 -16:00. Ingresso a pagamento.

Poco prima di arrivare a Bourail, svoltare a sinistra, in direzione Poé e la Roche Percée.

La spiaggia della Roche Percée è famosa per la sua roccia formata dall’erosione con le sembianze della testa di un uomo. Il percorso delle  3 Baie parte dalla spiaggia della Roche Percée e si snoda lungo la costa della Baia delle Tartarughe per proseguire per la Baia degli innamorati. Ammirate gli imponenti Pini coloniali e l’acqua turchese incontaminata.

Pernottamento: Poé Hotel

4°giorno: koné

Colazione in hotel.

Attività consigliate:
Ognuno troverà qualcosa da fare sulla spiaggia Poé – per esempio, il windsurf, stand up paddle o kayak. Godetevi una gita in barca con fondo di vetro sulla laguna di Poe …
Fate delle passeggiate o delle escursioni più energiche sul dominio di Deva o lungo la costa.

La laguna della spiaggia di Poe, con i suoi 17 km di spiaggia di sabbia bianca, è considerata come la più bella della Grande Terre. La varietà di pesci e gli incredibili colori della laguna gli hanno permesso di essere iscritta dal 2008 nelle liste del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Proseguimento alla volta di Koné, la città principale delle province settentrionali della Grande Terre.

Pernottamento: La Nea Hotel

5° giorno: Hiengène

Colazione in hotel.

Opportunità di ammirare uno dei simboli della Nuova Caledonia, immortalato numerose volte dal famoso fotografo Yann Arthurs Bertrand, il “Cuore di Voh”, un intrigo di mangrovie di diverse altezze che formano l’immagine di un cuore.

Proseguimento pomeridiano alla volta di Hienghène percorrendo la Transversal Road Koné – Tiwaka che taglia letteralmente la Grande Terre da Ovest ad Est. Giungendo in prossimità di Hengène, si guiderà lungo la scogliera di roccia calcarea (che può raggiungere altezze di 60 mt) chiamata Lindéralique.

Arrivo al villaggio di Koulnoué in tempo per un poco di riposo e per organizzare l’escursione del giorno successivo.

Pernottamento: Le Koulnoué Village.

6° giorno: Hiengène

Colazione in albergo.

Mattinata a disposizione per splorare il villaggio di Hienghène; Jean Marie Tjibaou (considerato uno dei fondatori della Nuova Caledonia moderna) era originario di qui ed il museo locale può dare buoni spunti per conoscere meglio la regione. Dal belvedere si può anche godere di una spettacolare vista su tutta la baia a sinistra e sulle particolari formazioni rocciose della “gallina” e della “sfinge” sulla destra che fanno da contrasto con i colori della laguna, delle piccole isolette e con il Monte Panié che, con i suoi 1628 mt, è il più alto nel Paese.

Ritrovo alle 14.00 presso il Hiengène Diving Center per una crociera di 2 ore che vi permetterà di ammirare le scogliere Linderalique dal mare.

Pernottamento: Le Koulnoué Village

7° giorno: Poindimié

Colazione in albergo.

Partenza alla volta di Pondimie percorrendo la spettacolare strada costiera che attraverso, fiumi e vallate offre numerosi panorami mozzafiato.

Alle 13.30 incontro con la guida che vi introdurrà ai costumi e alle usanze dei kanaki durante la visita ad una tribù locale.

Pernottamento: Tièti Tera Beach Resort

 

8° giorno: Sarramea

Colazione in albergo.

Partenza in direzione sud verso Sarramea. Lungo il tragitto sosta alle cascate di Ba at Houailou. Passato il passo montano di Fruit Bat, si giunge a destinazione.

Pernottamento: Terre de Soleil Lodge

9° giorno: Noumea

Colazione in albergo.

Da non perdere: Il Parco delle Grandi Felci

Questo bellissimo parco, con punte ondulate tra 400 e 700 metri, si trova al crocevia di Farino, Moindou e il villaggio di Sarramea, che sono luoghi molto cordiali e accoglienti sicuramente da visitare. E ‘stato istituito nel 2008 con l’obiettivo di proteggere gli ecosistemi locali di foresta secca densa che hanno una eccezionale ricchezza di biodiversità e un tasso molto alto di specie autoctone. Nel 2009 l’Istituto di Ricerca per lo Sviluppo Sociale ha stimato circa 500 specie di piante nel parco. Il 70% di queste specie sono endemiche. Il parco è anche la casa di molti uccelli nativi tra cui il Cagou, Noutou, l’uccello canoro caledoniano e il piccione verde. E ‘aperto tutti i giorni tranne il martedì. Ingresso a pagamento: 300 XPF (2,51 euro) a persona.

A Sarraméa, fate una breve passeggiata lungo il fiume per raggiungere una piscina naturale chiamata il ‘buco di Feuillet’, dal nome di un governatore francese che amava nuotare in questo luogo.

Riprendete la strada verso Noumea  e riconsegna dell’auto a noleggio all’Hotel Château Royal (incontro con il rappresentante dell' auto a noleggio alle 17h30 presso la reception) o rilascio dell’auto all’aeroporto nazionale di  Magenta se si vuole continuare il  viaggio sulle isole.

Pernottamento: Château Royal Beach Hotel Resort & Spa

10° giorno: Noumea

Colazione in hotel.

Una macchina privata vi verrà a prendere in hotel e vi porterà all’aeroporto internazionale di La Tontouta (40 minuti in auto).

FINE DEI SERVIZI