Maldive

 

Formato da oltre mille isole disseminate nel mezzo dell’Oceano Indiano, a circa 500 chilometri dall’India e dallo Sri Lanka, l’arcipelago maldiviano è l’emblema della natura primordiale ed incontaminata, il paradiso tropicale. Isole ricoperte di palme con spiagge bianchissime, lagune turchesi, acque trasparenti di un oceano che sembra un acquario dai colori irreali, esclusivi resort circondati da mangrovie e specie rare di orchidee.
L’arcipelago nell’Oceano Indiano è un angolo di paradiso, un sogno accessibile a chi desidera vivere per qualche giorno il mito romantico di Robinson Crusoe: un atollo quasi deserto, lontano da tutto, a piedi scalzi, senza auto, strade e rumori, con orizzonti fatti unicamente di cielo e mare che si estendono a perdita d’occhio.

DOCUMENTI

Passaporto: necessario, la cui validità residua deve essere almeno di un mese dopo il previsto rientro in Italia oppure, in casi di viaggio aereo via Dubai (Emirati Arabi Uniti) o via Doha (Qatar), sei mesi dalla data del rientro (ciò per disposizioni delle autorità dei paesi di transito). Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso il Consolato onorario del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Il Dipartimento dell`Immigrazione delle Maldive ha reso noto che a partire dal 5 gennaio 2016, é necessario il possesso del passaporto elettronico per poter entrare nel Paese (in Italia, passaporti emessi dopo il mese di ottobre 2006). Ai passeggeri che viaggiano con un documento di vecchio tipo potrà essere pertanto rifiutato l`ingresso nel Paese. Viaggi all'estero dei minori: si prega di consultare l'Approfondimento "Prima di partire - documenti per viaggi all'estero di minori" sulla home page del sito http://www.viaggiaresicuri.it/ Visto d'ingresso: obbligatorio. Il visto turistico di trenta giorni è concesso direttamente in aeroporto al momento dell'ingresso nel Paese. Il visto può essere esteso per ulteriori sessanta giorni per un totale di novanta giorni; è richiesta la compilazione di un modulo prestampato e due foto tessera da presentare all'Autorità locale Ufficio Immigrazione entro i 30 giorni dall'arrivo. Per ottenere il visto d'ingresso (in caso di viaggi non organizzati da tour operator) è richiesta una prenotazione confermata presso una delle strutture alberghiere. IMPORTANTE: cittadini di nazionalità diversa da quella italiana, dovranno comunicare la nazionalità all'atto della prenotazione per controllare se necessitano di visto d'entrata la non corretta documentazione potrebbe comportare un mancata partenza.
 

VACCINAZIONI

Si consiglia di premunirsi di disinfettanti gastrointestinali, compresse antinfluenzali, pomate antibiotiche e mercurio-cromo per eventuali escoriazioni dovute ai coralli. Prevenirsi per le scottature solari con creme ad alto valore protettivo. È importante sapere che pur mantenendo un buono standard e pur essendo attrezzato per interventi di pronto soccorso, l’ospedale di Male non può essere paragonato ad un ospedale europeo. In ogni modo (è importante sapere che) per infortuni o malattie che dovessero accadere durante il soggiorno, le prestazioni sanitarie, l’assistenza medica e l’eventuale ricovero saranno garantiti dalla Compagnia Assicuratrice alle condizione specificate in dettaglio nel documento informativo che verrà consegnato a tutti i partecipanti unitamente ai documenti di viaggio. La Compagnia Assicuratrice da noi prescelta, poiché particolarmente qualificata nel settore ed esperta, si avvale di una rete di operatori sanitari fiduciari e qualificati operanti nelle aree da noi programmate. Di conseguenza, la stessa declina ogni responsabilità qualora il viaggiatore si rivolga direttamente ad altre strutture non riconosciute nella copertura sanitaria. Raccomandiamo quindi il viaggiatore di attenersi in modo scrupoloso a quanto riportato nel documento assicurativo allegato ai documenti di viaggio. Dobbiamo a nostra volta declinare qualsiasi responsabilità in caso di mancato rispetto di quanto indicato. L'acqua del rubinetto non è potabile. Potete comperare bottiglie di acqua minerale al bar, al ristorante o prenderle dal minibar se l'avete in camera. Nei Resorts l'acqua è desalinizzata e quindi sicura, ma può esserci qualche problema durante le escursioni ai villaggi non turistici.

VALUTA

La Rufiyah maldiviana, pari a circa € 0,06, acquistabile solo a Male.
 

CARTE DI CREDITO

Tutti i villaggi accettano le principali carte di credito per i pagamenti, eccetto la Diners.

CLIMA

Dal punto di vista meteorologico l'anno maldiviano si suddivide generalmente in due periodi: quello del monsone di nord-est o Iruvai, da novembre ad aprile, mesi generalmente più secchi; quello del monsone di sud-ovest o Hulhuangu, da maggio ad ottobre, che porta con sé pioggia e venti più sostenuti. I periodi di transizione, a fine aprile e verso la fine di novembre, sono di solito tranquilli e l'acqua è eccezionalmente trasparente. Le temperature sono costanti in tutto l'anno e variano tra i 30° e i 34° durante l'arco della giornata e, dai 23° ai 26° durante la notte. Va comunque precisato che negli ultimi anni, a causa del cambiamento del clima a livello mondiale potrebbe capitare di incontrare qualche giornata di pioggia nella stagione secca come, viceversa, trovare bellissime e prolungate giornate di sole in quella umida.
 

ABBIGLIAMENTO

Molto, molto casual. Qui si vive sulla spiaggia. Il "pezzo forte" è il costume da bagno, seguono pareo e T-shirt da giorno, pomeriggio e sera è vivamente consigliato, i primi giorni, fare il bagno con una T-shirt, per evitare scottature dal sole e dal fortissimo riverbero. Indispensabile: repellente per gli insetti, creme solari, creme contro le scottature, berretto, occhiali scuri, scarpe di gomma per le passeggiate sui Reef, pinne e maschera. Utile un pullover per la sera. Il nudismo ed il topless sono vietati per legge.
 

LINGUA

Divehi parlato, Thaana scritto. L'inglese è parlato correntemente e molte strutture hanno personale parlante italiano.
 

RELIGIONE

Alle Maldive la religione ufficiale è musulmana.Il periodo di Ramadan alle Maldive: Vivere il Ramadan alle Maldive è un'esperienza unica e differente grazie alla multiculturalità dei suoi abitanti. Le Maldive per la loro filosofia cosmopolita, sono molto tolleranti verso l'abbigliamento (soprattutto quello femminile) occidentale ma durante questo periodo, per una forma di rispetto verso la popolazione locale si consiglia di indossare in pubblico un abbigliamento più consono.
 

FUSO ORARIO

4 ore in più all'Italia che diventano 3 quando da noi vige l'ora legale.
 

ELETTRICITA'

220/240.

RELIGIONE

Alle Maldive la religione ufficiale è musulmana.Il periodo di Ramadan alle Maldive: Vivere il Ramadan alle Maldive è un'esperienza unica e differente grazie alla multiculturalità dei suoi abitanti. Le Maldive per la loro filosofia cosmopolita, sono molto tolleranti verso l'abbigliamento (soprattutto quello femminile) occidentale ma durante questo periodo, per una forma di rispetto verso la popolazione locale si consiglia di indossare in pubblico un abbigliamento più consono.

MANCE

Le mance non sono un obbligo - ma per un buon servizio vengono accettate volentieri (Circa 10%). Vi sconsigliamo inoltre di cambiare contanti in Moneta Locale. La maggior parte delle strutture alberghiere proposte infatti, non accetta la Rufia Maldiviana come unità monetaria per il pagamento di extras. Vi ricordiamo inoltre che alle Maldive per i pagamenti non vengono accettati nè Diners Club nè Bancomat.

CURIOSITA'

E bene sapere che la maggior parte delle strutture maldiviane propone la soluzione di bagni "open air" overo bagni a cielo aperto immersi nel giardino o sulla terrazza. Vi potete abbronzare anche stando all'ombra.I raggi ultravioletti del sole si riflettono sulla sabbia e il mare. Di conseguenza, potrete ottenere una splendida abbronzatura anche stando sdraiati all'ombra. In effetti le Maldive attraversano l'equatore così, perfino a queste latitudini, vi renderete conto di come il sole sia molto forte.