Nuova Zelanda

Terra verdissima, patria dei Maori, del rugby dei mitici All Blacks e dei kiwi, i buffi uccelli simbolo di questo paese agli antipodi.

La “Terra delle lunghe nuvole bianche” come la chiamano i Maori, è un paese straordinario formato da due grandi isole dove è possibile vivere eccitanti avventure all’aria aperta, tra bianchi ghiacciai, foreste tropicali e mare cristallino.

La Nuova Zelanda è divisa in due grandi isole: Isola del Nord e Isola del Sud che hanno una forma lunga e stretta, come l’Italia simile ad uno stivale, sebbene capovolto. Terra dei Maori, indigeni polinesiani che popolano queste isole da dodici secoli almeno che, secondo antropologi accreditati, raggiunsero queste isole a bordo di piroghe intorno al VII secolo d.c. L’isola del Nord è depositaria della storia e della cultura dei Maori e degli Europei che arrivarono dopo in questo paradiso ed ospita i ¾ degli abitanti delle due isole. Le città principali sono Wellington, la capitale, ubicata su di una splendida baia della punta meridionale dell’isola e Auckland centro economico del Paese. L’isola del Sud ha una natura più selvaggia di quella del Nord ed è caratterizzata da picchi innevati, fiordi, ghiacciai e laghi. Le città principali sono Dunedin e Cristchurch considerata la città più inglese al di fuori dell’Inghilterra La Nuova Zelanda ha stagioni opposte alle nostre con notevoli variazioni climatiche dovute alla presenza costante di vento ed alla diversità morfologica.

 

INFORMAZIONI UTILI

Superficie e popolazione:  situata nell’emisfero Sud, la Nuova Zelanda ha una popolazione di circa 4 milioni di abitanti con una superficie di 271.000 kmq. La capitale è Wellington e si compone di due isole: l’Isola del Nord in cui si trova Auckland e l’Isola del Sud con imponenti ghiacciai e paesaggi alpini.

Lingua ufficiale: inglese e maori

Clima: le stagioni sono invertite rispetto alle nostre. La stagione estiva è da dicembre a febbraio con temperature medie intorno ai 16°/24° al Nord e 11°/22° al Sud. L’inverno, da giugno ad agosto, tende ad essere freddo particolarmente nella zone centrale e meridionale dell’Isola del Nord e nell’Isola del Sud. Le temperature medie sono 9°/15° al Nord e 3°/12° al Sud.

Fuso orario: +12 rispetto all’Italia; +11 quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Documenti e vaccinazioni: per i cittadini italiani non è richiesto alcun visto per soggiorni inferiori ai 3 mesi. Il passaporto deve essere valido almeno 3 mesi dalla data prevista di rientro (si consigliano i 6 mesi). Proibito introdurre cibo, semi e piante.

Elettricità’: la corrente elettrica è 220/240 volt. Per i nostri apparecchi elettrici è necessario un adattatore.

Telefonate: per chiamare dalla Nuova Zelanda in Italia è necessario comporre il prefisso internazionale dell’Italia (0039), quindi il prefisso della città desiderata e infine il numero. Per chiamare la Nuova Zelanda dall’Italia il prefisso intercontinentale è 0064 seguito dal prefisso della città senza lo 0 e quindi il numero desiderato.

Aeroporto e tasse aeroportuali: l’aeroporto internazionale di Auckland dista 22 Km dalla città; quello di Wellington dista 8 Km e quello di Christchurch 11. A Rotorua viene richiesta per ogni volo, anche nazionale, una tassa di NZD 5,00.

Alberghi: generalmente l’assegnazione delle camere avviene a partire dalle 14.00. Se il vostro volo arriva nelle prime ore del mattino è necessario prevedere l’early check-in nel caso in cui desideriate entrare in possesso subito della vostra camera. Le quotazioni riportate nelle singole sezioni si basano sulla sistemazione in camera doppia

Eventi speciali: durante i periodi di Natale e Capodanno molti alberghi richiedono un minimo di permanenza obbligatorio e applicano prezzi superiori per la camera. Molte escursioni non operano il giorno di Natale. In occasione di eventi particolari e manifestazioni sportive gli alberghi applicano generalmente tariffe superiori.