Estremo Oriente

Il fascino esotico dell’Estremo Oriente: antiche culture e città ultra moderne, spiagge e fiumi, pagode e templi, foreste e natura incontaminata, costumi e religioni mistiche. Una delle mete più magiche al mondo. Un insieme di contrasti dove non viene dimenticata l’importanza delle tradizioni locali.

  • Thailandia:L’antico e misterioso Siam, nome che ci ricorda avventure e misteri esotici. Le sue foreste, la sua natura incontaminata, le sue popolazioni, i templi ed i monumenti presenti in ogni luogo del suo vasto territorio, ci riportano indietro nel tempo e sembrano usciti da un mondo di favola.
  • Hong Kong: Brulicante di vita, chic e sconcertante, attiva e dinamica, Hong Kong è una città magica, un caleidoscopio di colori e atmosfere, il luogo dove l’Oriente incontra l’Occidente. Attiva e sempre in fermento, Hong Kong offre sempre qualcosa, a qualsiasi ora del giorno e della notte.
  • Singapore: a prima vista, Singapore appare sorprendentemente moderna e anonima, ma si tratta senza dubbio di una città asiatica, dove tradizioni cinesi, malesiane e indiane, dal feng shui al culto degli avi, sono parte integrante del paesaggio quotidiano (contrasti ricchi di colore che danno vita alla città). Collegata a nord alla penisola malese da un ponte, la città è molto piacevole e si caratterizza per un assoluto equilibrio tra il cemento delle strade e dei palazzi e il verde cittadino.