repubblica dominicana

La zona di Punta Cana e Playa Bavaro è quella che ospita la maggior parte di alberghi e resort dell’isola, sicuramente i più eleganti ed esclusivi. Con i suoi 35 chilometri di spiagge ininterrotte, bagnate da acque turchesi e ombreggiate da vasti palmeti, questa zona rappresenta la maggiore attrazione turistica dell’isola. Bayahibe è un piccolo villaggio di pescatori, situato a 30 km dall’aeroporto di La Romana e a circa 2 ore di pullman dagli aeroporti di Santo Domingo e di Punta Cana. Un paesino caraibico che vive di pesca e turismo, dove le poche strutture ricettive si integrano in modo armonioso con la natura e con la cultura locale. Qui la spiaggia è molto bella, con mare limpido e calmo. Da Bayahibe  si possono raggiungere le isole Saona e Catalina, veri e propri paradisi terrestri per tutti coloro che amano godersi il sole ed il mare su isolotti praticamente disabitati.


DOCUMENTI E VACCINAZIONI
Sono richiesti passaporto con validità residua di 6 mesi e un visto turistico che ha una validità di un mese e costa € 15 per persona (infant inclusi). In caso di soggiorno superiore a un mese, sarà necessario acquistare in loco un nuovo visto turistico. Non è richiesta alcuna vaccinazione.

TASSE AEROPORTUALI
La tassa aeroportuale, al momento della pubblicazione del presente catalogo, ammonta a 20 dollari USA per ogni passeggero in uscita dalla Repubblica Dominicana ed è inclusa
nel biglietto aereo (solo per voli I.T.C.).

LINGUA
La lingua ufficiale è lo spagnolo, ma sono diffusi anche italiano e inglese.

MONETA
La moneta locale è il pesos dominicano (RD$). È accettato anche il dollaro USA e l’euro può essere cambiato in loco. I pesos non vengono riconvertiti.

DIFFERENZA ORARIA
5 ore in meno quando in Italia vige l’ora solare, 6 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale.

ELETTRICITÀ
110 volt, con prese tipo americano, a lamelle piatte: è consigliato munirsi di adattatori dall’Italia.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO
Clima tropicale è rinfrescato dalla brezza marina; la temperatura è gradevole e oscilla tra i 18 e i 30°C. Da maggio a o ttobre vi è la possibilità di qualche breve ma intenso acquazzone. Il mese più caldo è agosto, mentre quello più fresco è gennaio. È consigliato un abbigliamento estivo, leggero e informale per i soggiorni mare, con un maglion cino per ripararsi dall’aria condizionata e qualche capo elegante per la sera.

GUIDA
La guida è un po’ spericolata: il sorpasso è la particolarità più interessante poiché viene effettuato sia da destra che da sinistra. È obbligatorio suonare il clacson per avvisare
che si sta superando e spesso al posto delle frecce vengono usate le braccia. È preferibile astenersi dalla guida nelle ore serali.