Australia

L’Australia è la meta ideale per chi sogna spazi sconfinati dai meravigliosi contrasti: foreste tropicali, deserti senza fine, montagne erose dai venti, città moderne, la Grande Barriera Corallina e l’immenso Outback.

L’Australia evoca spazi infiniti, meraviglie naturali di un paese affascinante, tutto da scoprire.

 

 

INFORMAZIONI UTILI

Formalità d'ingresso: per i cittadini italiani e’ obbligatorio il visto d’ingresso. Il visto turistico ha una validità massima di 3 mesi. Si può ottenere gratuitamente all’ Ambasciata Australiana di Roma oppure elettronicamente all’atto della prenotazione. Il passaporto deve essere in corso di validità; non sono richieste vaccinazioni. E’ vietato introdurre qualsiasi genere di cibo (fresco o confezionato), di piante e di sementi.

Clima: le stagioni sono invertite rispetto alle nostre (è estate da dicembre a febbraio e inverno da giugno ad agosto). Considerata la grande estensione, il clima varia molto tra una regione e l’altra. La fascia settentrionale del paese si trova nella zona monsonica e quindi presenta due stagioni ben distinte: una calda e secca (inverno australe) e una calda e piovosa (estate australe). Scendendo verso sud, le variazioni sono più sensibili. In linea di massima da novembre a marzo fa caldo ovunque; da aprile a ottobre il tempo è bellissimo al centro e al nord, mentre al sud la temperatura è autunnale, con giornate fredde negli stati più meridionali come il Victoria, il South Australia e la Tasmania. Per la maggior parte dell’anno sono sufficienti indumenti leggeri e comodi. Indispensabili un cappello per il sole, creme protettive e scarpe di gomma. Da giugno ad agosto sono necessari abiti caldi e un soprabito.

Fuso orario: +7 nella costa ovest, +8.30 nella zona centrale, +9 nella costa est. Le differenze variano in base all’ora legale in Italia (la differenza si riduce di 1 ora) e nei vari stati australiani.

Elettricità: la corrente elettrica è 240 volt. Per i nostri apparecchi elettrici è necessario un adattatore.

Telefonate: per chiamare dall’ Australia in Italia è necessario comporre il prefisso internazionale dell’Italia (001139), quindi il prefisso della città desiderata e infine il numero. Per chiamare l’ Australia dall’Italia il prefisso intercontinentale è 0061 seguito dal prefisso della città e quindi il numero desiderato.

Valuta e carte di credito: la moneta ufficiale è il Dollaro Australiano. Il mezzo di pagamento più diffuso è la carta di credito, indispensabile per cauzioni in alberghi o per noleggi auto.

Alberghi: generalmente l’assegnazione delle camere avviene a partire dalle 15.00. Se il vostro volo arriva nelle prime ore del mattino è necessario prevedere l’early check-in nel caso in cui desideriate entrare in possesso subito della vostra camera. In Australia la definizione del tipo di camera si riferisce al numero di posti letto e non al numero dei letti esistenti: ad esempio la tripla può essere composta da due letti ad una piazza e mezza oppure da un letto matrimoniale con roll-away). Le quotazioni delle strutture alberghiere sono state calcolate sulla base di una camera doppia.

Experience Collection: l' architettura e l'arredamento di queste strutture raccontano del luogo in cui si trovano. Sempre in posizioni di forte suggestione, ricreano lo stile e il carattere del paese per farvi entrare in perfetta armonia con la natura.

Luxury Collection: un'accurata selezione di strutture all'insegna della raffinatezza, dell'originalità e del lusso per trasformare i vostri desideri in realtà e per soddisfare i gusti più esigenti.

Guida automobilistica: si guida sul lato sinistro della strada ed è necessario osservare strettamente i limiti di velocità. E’ obbligatoria la patente internazionale unitamente alla patente italiana in corso di validità. Fuori dalle città si consiglia di guidare solo nelle ore di luce dato che dopo il tramonto gli animali attraversano le strade causando incidenti. Nelle zone remote è bene partire equipaggiati con scorte di acqua e benzina.

Meduse: da novembre ad aprile nella zona costiera del Queensland e nelle isole sono presenti meduse che possono pregiudicare la balneazione. Alcune di queste meduse, note come “jelly fish” sono velenose. Gli australiani sono molto attenti nel tutelare la sicurezza e l’eventuale presenza di tali meduse è segnalata attraverso cartelli sulle spiagge, comunicazioni date all’arrivo in albergo o in crociera. Si nuota all’interno di reti di protezione o utilizzando leggere mute noleggiabili in loco.. Si raccomanda di non nuotare nei fiumi/tratti di mare dove è indicata la possibile presenza di coccodrilli e squali.

Eventi speciali: durante i periodi di Natale e Capodanno molti alberghi richiedono un minimo di permanenza obbligatorio e applicano prezzi superiori per la camera. Molte escursioni non operano il giorno di Natale. In occasione di eventi particolari e manifestazioni sportive gli alberghi applicano generalmente tariffe superiori.