natura del quebec

None

1° giorno: Montreal

Arrivo al Trudeau International Airport di Montreal e trasferimento indipendente al vostro hotel in centro. Al momento del check in,ricordatevi di ritirare il Canada Roadbook alla reception dell’albergo. Il resto della giornata è a disposizione per esplorare questa dinamica città Franco-Canadese.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel Faubourg Montreal o similare
  • Cat. auberge: Auberge Le Pomerol - Hotellerie Champetre o similare

2° giorno: Montreal - Quebec City

KM 225

Imparate a conoscere questa città francofona in crociera. Accompagnati da una guida, scoprirete le molte facce di Montreal da una lussuosa nave da crociera sul fiume San Lorenzo. Esplorerete 25 km di storia e attrazioni lungo il fiume San Lorenzo: il vecchio porto, l’isola di Ste-Helen’s, il paesaggio protetto delle isole Boucherville e tanto altro!

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel Le Concorde Quebec o similare
  • Cat. auberge: Le Saint Pierre, Auberge Distinctive o similare

3° giorno: Quebec City

Giornata a disposizione per esplorare l’unica città fortificata del Nord America. Da non perdere una visita alla Piana diAbramo, alla Cittadella, alla Città Alta e a quella Bassa, alla Basilica di Notre Dame e agli edifici dell’Assemblea Nazionale. La sera, passeggerete lungo le strade pedonali della città assaporando l'atmosfera europea che è il carattere distintivo di questa città.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel Le Concorde Quebec o similare
  • Cat. auberge: Le Saint Pierre, Auberge Distinctive o similare

4° giorno: quebec city - Rivière du Loup

KM 205

La giornata vi permetterà di costeggiare il San Lorenzo verso Rivière-du-Loup, un grande centro posizionato su una terrazza rocciosa che sovrasta la riva, nella quale si respira un'affascinante e tipica atmosfera quebecchese. La prosperità conosciuta tra il Diciannovesimo e il Ventesimo secolo si riflette nelle sue splendide case e palazzi pubblici, incluso il Palazzo del Municipio e la St. Patrick's Church and Presbytery. Dal Park of the Luminous Cross si gode di una bellissima vista sulcentro cittadino, il San Lorenzo e le cinque isole chiamate Les Pèlerins, habitat di centinaia di uccelli marini e costieri.

Pernottamento

  • Cat. standard: Best Western PLUS Hotel Levesque o similare
  • Cat. auberge: Auberge Sur Mer o similare

 

5° giorno: rivière du loup - Baie des Chaleurs

KM 410

Scoprite gli scenari e le tradizioni marittime della Penisola di Gaspé lungo la strada che vi porta verso la Baie des Chaleurs, situata sul Golfo del San Lorenzo tra il New Brunswick settentrionale e il Quebec orientale. Scoperta e così chiamata da Jacques Cartier nel 1534, la Baie des Chaleurs è famosa per la pesca di merluzzi, aringhe, sgombri e salmone, e ospita sulle sue coste molti villaggi di pescatori, in un’area storica denominata Acadia.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hostelerie Baie Bleue o similare
  • Cat. auberge: Hotel Le Francis o similare

6° giorno: baie des chaleurs - Percé

KM 120

Lungo la costa incontrerete Port Daniel, comunità abitata da discendenti di scozzesi, francesi e irlandesi. Proseguite sulla strada del Capitaine Fournier dalla quale si gode una buona vista del tunnel ferroviario che attraversa Cap de l’Enfer - il Promontorio dell’Inferno. Il tunnel è lungo 190 m ed è l’unico di questo genere presente in Quebec. Dall’autostrada “Côte de Surprise” (la Costa della Sorpresa), nelle vicinanze del piccolo porto di pescatori L’Anseà- Beaufils godrete di una magnifica vista sulla baia e la roccia Percé.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Hotel Motel Le Mirage o similare

 

7° giorno: Percé

Percé era una volta il più grande porto della Penisola Gaspé, mentre oggi è la gemma dell'intera regione come luogo di soggiorno e città turistica, rinomata anche per la straordinaria bellezza dei paesaggi circostanti. La sua caratteristica geologica più famosa è un’enorme roccia con un grande “foro” da cui deriva il nome del luogo. La città offre una vasta selezione di ristoranti e caffè tra i migliori della regione. È presente anche un teatro estivo e una passerella che si estende lungo tutta la spiaggia a sud. Al molo avrete la possibilità di osservare i pescatori che puliscono il pescato giornaliero.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Hotel Motel Le Mirage o similare

8° giorno: Percé - Parc de la Gaspesie

KM 280

Attraversando la parte più a est della penisola, consigliamo di visitare il Forillon National Park. Oltre che per le sue torreggianti scogliere, l'area è molto conosciuta soprattutto per il faro al Pointe au Pere National Historic Site, che si innalza per circa 30 metri sopra il San Lorenzo. Osserverete i molti cespugli di rose selvatiche che prestano il nome alla vicina comunità di Cap-des-Rosiers e farete una fermata per scattare fotografie al Gros Morne con le sue magnifiche scogliere e l’affascinante zona costiera. Proseguimento verso il centro della Penisola Gaspé dove un meraviglioso panorama di montagna vi attende nel Parc de la Gaspésie.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Gite Du Mont Albert o similare

 

9° giorno: Parc de la Gaspesie

Con le sue cime di oltre 1,000 metri, il parco è l’unico in Quebec dove coesistono caribù, alci e cervi dalla coda bianca. A disposizione 140 kilometri di sentieri da percorrere in autonomia o con tour guidati (non inclusi) per raggiungere le vette. Il parco offre inoltre la possibilità di praticare la canoa, di andare a pesca, di fare escursioni in bicicletta e picnic. Il Centro Informazioni ospita permanentemente una mostra e un negozio di souvenir. Esposizioni audio-visuali e attività speciali forniscono inoltre l'opportunità di imparare nuove cose sulla flora e la fauna presenti nel parco, oltre alla sua storia geologica.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Gite Du Mont Albert o similare

10° giorno: parc de la gaspesie - Tadoussac

KM 285

Partenza dalla Gaspé per recarsi a Tadoussac, destinazione ideale per gli amanti della fauna marina e in particolare delle balene. Alcuni dei piccoli villaggi lungo la strada ospitano gallerie d’arte locali che mettono in mostra alcuni dei migliori lavori artistici del Quebec orientale, un'area rinomata per i suoi magnifici oggetti di legno intagliato. Sono disponibili diverse scelte per il percorso del traghetto: da Matane a Baie Comeau/Godbout; da Les Escoumins a Trois Pistoles; o da Saint Simenon a Rivière Du Loup. Osservate l’orizzonte alla ricerca delle balene e di altri animali marini mentre attraversate il San Lorenzo.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel Tadoussac o similare
  • Cat. auberge: Auberge De La Baie o similare

11° giorno: Tadoussac - Saguenay

KM 126

Lungo un breve tragitto panoramico si raggiunge la regione del Saguenay. Dalla cittadina L’Anse-de- Roche si può godere di una splendida vista delle acque sottostanti del fiordo di Saguenay. Ci si può anche fermare a L’Anse-Saint-Jean, anche detta la "Piccola Svizzera" del Quebec City per via delle ripide montagne che fiancheggianola città, dove si può inoltre osservare la ben conservata architettura locale in legno e pietra. Un ponte coperto costruito nel 1929 offre inoltre una vista mozzafiato del Saguenay River.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel La Sagueneenne o similare
  • Cat. auberge: Auberge Des 21 - Hotellerie Champêtre o similare

12° giorno: Saguenay - Lac St Jean

KM 126

Esplorate il parco provinciale Saguenay che preserva strisce di terra tra le coste settentrionali e meridionali del fiordo di Saguenay. Il fiordo, lungo 105 km, è profondo fino a 250 m e presenta acque dalle tonalità scure. La corrente fredda e salata del San Lorenzo si mescola all’acqua più calda del Saguenay, offrendo un habitat ideale a una fauna marina molto varia. Visitate il centro informazioni per apprendere come si sia formato il fiordo e quali siano le sue caratteristiche fisiche, idrografiche e oceanografiche.

Pernottamento

  • Cat. standard: Hotel Du Jardin o similare
  • Cat. auberge: Auberge Des Iles o similare

13° giorno: Lac St Jean - Saint Alexis des Monts

KM 273

Avrete oggi più tempo per visitare questa meravigliosa area della regione Saguenay. La regione attorno al lago è nota per le sue attività minerarie e per il legname. Gli amanti della natura si divertiranno con attività quali gite in barca, hiking, arrampicate, pesca al salmone e passeggiate a cavallo intorno ad un lago dalla forma circolare unico nel suo genere! Concludete la giornata proseguendo attraverso la natura incontaminata e i fitti boschi del Quebec City verso Saint-Alexis-des- Monts.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Lac à L’Eau Claire - Hotellerie Champêtre o similare

14° giorno: Saint Alexis des Monts

Durante la permanenza avrete accesso a numerose attività: escursioni a piedi o in bicicletta di montagna nelle foreste lungo sentieri ben tracciati, accesso alla spiaggia, gite in barca o in canoa, windsurf e navigazione a vela sulle tranquille acque del lago. Pagando un extra sono disponibili anche escursioni in canoa sul fiume, voli su idrovolanti, tour in fuoristrada, pesca, sci d’acqua, immersioni e golf.

Pernottamento

  • Cat. standard/auberge: Lac à L’Eau Claire - Hotellerie Champêtre o similare

15° giorno: Saint Alexis des Monts - Montreal

KM 150

Partenza alla volta di Montreal e del Trudeau International Airport di Montreal e partenza per il volo di rientro.

FINE DEI SERVIZI